Cambia il tuo sguardo

Se dovessero inventare occhiali del genere, il mondo sarebbe davvero un posto più dolce dove vivere…

Annunci

Ad essere sinceri

Ad essere sinceri la mia vita è piuttosto serena,

ad essere sinceri la mia vita è piuttosto facile.

Ad essere sinceri non lo è sempre stata,

ad essere sinceri è stata un vero disastro fino a qualche anno fa.

Ad essere sinceri ho lavorato tanto per renderla ciò che è adesso,

ad essere sinceri non ce l’avrei fatta da sola.

Ad essere sinceri un giorno mi sono svegliata ed ho pensato “Sono salva”.

Da quel giorno me lo dico ogni mattina,

ed ogni mattina ringrazio me stessa e chi mi è stato vicino.

Non chiudere mai completamente una relazione

Se siete così fortunati da essere stati lasciati dal vostro partner, già sapete di quanta infelicità potete disporre. Poiché innegabilmente la fine di una relazione porta dolore.

Purtroppo però questo dolore, come ogni altro, tende con il tempo a scemare fino a scomparire del tutto, con il rischio di riuscire poi a ricominciare una nuova storia d’amore, che potrebbe perfino renderci felici.

Come possiamo ovviare a tale sventura?

Il sistema è relativamente semplice, ma richiede la complicità del proprio ex e consiste nel non chiudere mai completamente i rapporti con lui (lei).

Un ottimo stratagemma consiste in un classico delle separazione, ovvero la temibile frase: “Vorrei che rimanessimo amici”.

Ora, qualunque essere sano di mente si rende conto che non è possibile frequentare, di più, essere amici di colui che amiamo e che per qualche tempo ci ha amato a sua volta, a meno che il nostro traguardo non sia una prolungata agonia sentimentale.

Che è, in effetti, ciò che noi andiamo cercando con tutti noi stessi.

Iniziate, dunque, con la richiesta di imperitura amicizia, ma non lasciate che le parole restino vuote e senza riscontro effettivo.

Iniziate quindi a chiamare l’ex con insistenza, cercatelo su internet per sapere sempre dov’è e cosa fa, frequentate i suoi amici ed i locali dove sapete di trovarlo.

Chiedetegli di uscire, perché “non volete perderlo… perché è una bella persona”, fatevi raccontare la sua vita (il massimo sarebbe se avesse un’altra storia, nel caso, mi raccomando, fatevi raccontare ogni dettaglio)

Se siete fortunati l’ex vi reggerà il gioco, che potrà durare anche anni.

Se fortunati non siete cercherà di liberarsi di voi, non demordete, durerà meno ma sarà comunque molto doloroso essere continuamente rifiutati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: